16 Febbraio 2020

News
percorso: Home > News > News Generiche

24 ottobre 2018: X giornata nazionale dei volontari ospedalieri AVO

Il 24 ottobre ricorre la X Giornata Nazionale dell'AVO, Associazione Volontari Ospedalieri, che opera all'interno dell'Ospedale di Cecina dal febbraio 2005.
L'Associazione offre un servizio gratuito,organizzato e qualificato, una presenza amichevole che con discrezione e semplicità cerca di aiutare,confortare e ascoltare chi si trova in un momento di sofferenza e di disagio.
I volontari AVO in Italia sono circa 27000, solo in Toscana 1879, suddivisi in 20 AVO: molti di loro si ritroveranno sabato 20 ottobre a Grosseto, presso l'Hotel Terme Marine Leopoldo II per partecipare ad un Convegno Regionale organizzato dall'AVO Regione Toscana per festeggiare la Giornata Nazionale. Lo slogan che caratterizza l'evento di questo anno è “VIVO L'AVO” per sottolineare la necessità di adeguarsi alle nuove esigenze di una società che sta cambiando velocemente.
Per questo l'AVO Cecina organizza Corsi di Formazione ed aggiornamento per Volontari, partecipa alle iniziative dell'AVO Regione, della Federavo, del Comune di Cecina, dell'USL, collabora dal 2016 con il Liceo “E.Fermi” di Cecina per il progetto “Alternanza scuola-lavoro”.
Vale la pena sottolineare come l'esperienza di avvicinarsi alla malattia e l'acquisizione delle norme comportamentali necessarie per viverla sia stato estremamente formativo per i giovani studenti che l'hanno affrontata.
Per dare un'idea dell'operato dell'AVO Cecina, ricordiamo che nel 2017 le ore di volontariato complessivamente svolte sono state 6973.
L'AVO Cecina ha sottoscritto una Convenzione con l'USL Area Toscana Nord.Ovest che le permette di prestare servizio di Volontariato nelle corsie di Medicina e Ospedale di Comunità, al CORD-Day hospital oncologico, all'Accoglienza del Pronto Soccorso, all'Accoglienza-Informazioni all'ingresso dell'Ospedale di Cecina.
Per entrare nell'AVO occorre avere delle motivazioni personali,frequentare il Corso di Formazione, avere un colloquio con la psicologa dell'Associazione, sostenere un periodo di tirocinio con un tutor, ricordando che il Volontario, sul piano umano, riceve sempre più di quello che dà.


Realizzazione siti web www.sitoper.it